Come sincronizzare audio e video manualmente

Ultimo aggiornamento il 05-12-2017 da

A volte quando guardiamo i film o la TV troviamo che le voci delle persone vengono prima o dopo i movimenti della bocca. L’audio è fuori sincronizzazione rispetto al video di qualche secondo. È un’esperienza molto fastidiosa, vero? Elimina completamente il divertimento di guardare un film. Be’, non sentitevi frustrati, date un’occhiata a questo articolo nel quale suggeriamo soluzioni ottime per sincronizzare manualmente audio e video.

Parte uno: come sincronizzare audio e video con Video Convertitore

Video Convertitore è un convertitore con potenti caratteristiche nascoste per sincronizzare audio e video. Che il suono sia avanti o dietro rispetto al video, questo programma consente di sincronizzare il suono con il video in modo semplice ed efficace. L’unica cosa che dobbiamo fare è inserire i secondi da spostare avanti o indietro e il programma farà il resto. Ecco le istruzioni e le caratteristiche principali.

i. Scaricare e installare

Premete il bottone “Download” per scaricare il programma e installarlo sul computer. Tenete a mente che il programma è disponibile solo per Windows.

Scarica

ii. Aggiungere il video problematico

Caricate il file nel programma cliccando “Aggiungi file”, o trascinatelo direttamente dall’hard disk.

Video Convertitore

iii. Sincronizzare audio e video

Quando il file è completamente caricato nel programma, cliccate “Modifica” per essere reindirizzati alla finestra dell’editor. Sotto l’etichetta “Regolazione”, scrivete i secondi nella sezione “Sincronizzare”.

sincronizzare audio e video

iv. Guardare l’anteprima del video revisionato

Cliccate “Play” nel lettore per controllare se il video è sistemato. Premete “Ok” per salvare i cambiamenti.

v. Selezionare un formato d’uscita

Nel menu “Profilo” scegliete un formato per salvare il vostro video, così da poterlo condividere con chi volete.

Programmi per sincronizzare audio e video

vi. Salvare il video

Premete “Converti” per effettuare il cambiamento. Il video sarà salvato nel computer automaticamente.

Questo programma ha anche le seguenti funzioni.

  • Video convertitore – converte video in molteplici formati e dispositivi.
  • Video Editor – taglia, ritaglia, unisce, divide e aggiunge effetti/watermark/sottotitoli al video.
  • Video Downloader – cattura i video in streaming da vari siti.
  • Lettore multimediale – pronto per riprodurre tutti i tipi di video e audio.
  • Registratore di schermo – registra i video o gli audio sullo schermo.
  • MV Maker – creare slideshow con immagini e musica.

Parte due: altri strumenti disponibili per sincronizzare audio e video

#1. VLC Multimedia Player

Quando si parla di VLC, bisogna sempre ricordare la sua enorme capacità di riprodurre qualsiasi formato o codec. Per sincronizzare un audio con il video bisogna solo premere i tasti K e J sulla tastiera mentre il video è in riproduzione. VLC può sistemare il video solo mentre viene riprodotto, però. Ecco come fare.

i. Caricare il video in VLC

Premete “Media” e scegliete “Apri file” dalla lista per selezionare il file da riprodurre.

vlc media player

ii. Anticipare o posticipare l’audio

Premete K per rallentare la traccia audio, o J per velocizzarla. Ogni pressione aumenta o diminuisce la velocità di 50 millisecondi.

sync audio with vlc

iii. Sistemare la differenza fra audio e video

Regolate il tempo del suono finché non coincide col video. Il problema di questa soluzione è che non salva i cambiamenti in modo permanente.

#2. Windows Movie Maker

Windows Movie Maker è un altro programma utile per sincronizzare audio e video, ma solo se l’audio è presente in una traccia separata.

i. Aggiungere un video in Movie Maker

Lanciate il programma e trascinate il video nel pannello per vedere se audio e video sono sincronizzati.

ii. Trascinare la traccia audio

Dopo che il video è importato appare una timeline. Premete “Aggiungi musica” per aggiungere la traccia audio al video. Anche per l’audio compare una traccia audio. Cercate il punto in cui l’audio diviene sincronizzato col video e trascinate la traccia avanti o indietro finché non è tutto perfetto.

windows movie maker

iii. Salvare il video

Andate su “File”, cliccate “Salva filmato” e scegliete il percorso per salvare il video o condividerlo su piattaforme social.

Conclusioni

Queste sono le soluzioni per sincronizzare audio e video: ovviamente la migliore risulta Video Converter Studio in quanto a funzionalità ed efficienza. Può regolare il video sia con una traccia audio esterna che interna al video, e salvarlo sul PC o altri dispositivi. Se avete suggerimenti per altri programmi, non esitate a lasciare un commento.

Voto: 4.3 / 5 (basato su 17 voti) Grazie per il voto!
Pubblicato da su aAiuto e Risorse gratuite.Ultimo aggiornamento il 05-12-2017

Lasciate un commento 0 commenti

Inserite il vostro nome!
Per favore, inserite la vostra recensione!

Commenta (0)

Supporto
Recensioni
Condividere
Commenta
Torna su